Albo‎ > ‎

Circolare proroga termini opzione donna

pubblicato 8 feb 2021, 08:48 da Admin   [ aggiornato in data 8 feb 2021, 08:48 ]

    Come noto, con la legge 30 dicembre 2020, n. 178 (c.d. legge di bilancio 2021) sono state introdotte, fra l’altro, delle novità in materia pensionistica ed in particolare la proroga delle misure Ape sociale e Opzione donna.

Al fine di recepire le previsioni legislative anzidette, si è resa necessaria da parte della Direzione generale per i sistemi informativi e la statistica di questo Ministero, la predisposizione degli adeguamenti agli applicativi per la presentazione delle istanze on line di cui alla circolare AOODGPER n. 36103 del 13 novembre 2020 indicata in oggetto, con particolare riguardo alla

misura dell'opzione donna.

Si riportano appresso le indicazioni per il personale scolastico che intenda usufruire della citata misura avendo maturato entro il 31 dicembre 2020 un'anzianità contributiva pari o superiore a trentacinque anni e un'età pari o superiore a 58 anni e che chiede di essere collocata a riposo dal 1° settembre 2021.

La relativa “Domanda di cessazione con riconoscimento dei requisiti maturati entro il 31 dicembre 2020 (opzione per il trattamento contributivo - articolo 16 del Decreto-Legge 28 gennaio 2019 n. 4 convertito con modificazioni dalla Legge 28 marzo 2019, n. 26 - articolo 1, comma 336, della Legge 30 dicembre 2020, n. 178 - opzione donna)” dovrà essere presentata tramite il sistema POLIS dal 01/02/2021 al 28/02/2021, utilizzando le funzioni che saranno disponibili nell’ambito

della sezione “Istanze On Line” del sito. Le istanze Polis disponibili sono:

· Cessazioni On-Line – Dirigenti Scolastici Opzione Donna

· Cessazioni On-Line - Opzione Donna

rispettivamente dedicate al personale appartenente alla categoria di:

· dirigenti scolastici

· personale docente, educativo, IRC, ATA di ruolo (stato giuridico: titolare o collocato fuori ruolo o senza sede).

E’ escluso il personale in carico alle province di Trento e Bolzano.

Per quanto riguarda la misura dell’Ape sociale, prorogata anch’essa al 31 dicembre 2021, si rimanda a quanto indicato nella circolare su menzionata e pertanto, coloro che sono interessati all’accesso all’APE sociale, potranno, una volta ottenuto il riconoscimento dall’INPS, presentare la domanda di cessazione dal servizio con modalità cartacea entro il 31 agosto 2021.

Si invitano codesti uffici a porre in essere ogni necessaria misura adeguata e strumentale, anche di carattere organizzativo, al fine di assicurare il corretto svolgimento delle operazioni e l’assoluto rispetto dei tempi indicati dalla normativa vigente.

Ringraziando per la consueta collaborazione si prega di dare la più ampia e tempestiva diffusione alla presente.

Ċ
Admin,
8 feb 2021, 08:49