Albo




Documenti collegio del 28 maggio 2020 infanzia - primaria

pubblicato 31 mag 2020, 12:25 da Admin   [ aggiornato in data 31 mag 2020, 12:25 ]

  • In allegato è possibile scaricare i documenti relativi al collegio del 28 maggio 2020 infanzia - primaria.

Azione Pubblicità - disseminazione PON Smart class Avviso 10478/2020 Codice identificativo progetto 10.8.6BFESRPON- TO-2020-1

pubblicato 31 mag 2020, 12:10 da Admin   [ aggiornato in data 31 mag 2020, 12:14 ]

  • In allegato è possibile scaricare quanto in oggetto.

Nota 8464 del 28 maggio 2020 – chiarimenti su O.M. 9,10,11 Trasmissione

pubblicato 30 mag 2020, 13:53 da Admin   [ aggiornato in data 30 mag 2020, 13:53 ]

  • Si riportano in sintesi i punti della nota allegata cui si rinvia per la completa visione

    Presentazione dell’elaborato

Deve avvenire alla presenza dell’intero consiglio di classe, presieduto dal coordinatore di classe; OM 9/2020 Esami di Stato nel primo ciclo di istruzione. Mancata presentazione dell’elaborato

In caso di mancata trasmissione al consiglio di classe dell’elaborato da parte dei candidati interni, si terrà conto di tale mancata trasmissione secondo quanto stabilito nei criteri per la valutazione finale, deliberati dai collegi dei docenti. Per i candidati interni tale mancanza non comporta, di per sé e in automatico, il non superamento dell’esame.

Per i candidati privatisti la trasmissione dell’elaborato e la sua presentazione sono invece obbligatori e la mancanza anche di uno solo dei due elementi determina il mancato conseguimento del diploma, visto che l’elaborato e la sua presentazione rappresentano i soli elementi di valutazione

    La presentazione

L’ordinanza non preclude ai docenti la possibilità di porre al candidato domande di approfondimento sull’elaborato stesso, mentre è esclusa la possibilità di procedere a qualsiasi forma di interrogazione sulla programmazione delle singole discipline.

    La griglia di valutazione

La griglia di valutazione di cui all’articolo 6 deve essere opportunamente differenziata, in relazione alle diverse disposizioni contenute nell’ordinanza, per i candidati interni e per i candidati privatisti (oltre che per alunni con disabilità e con DSA certificati, per i quali la griglia di valutazione dovrà essere coerente rispettivamente con il piano educativo individualizzato e con il piano didattico personalizzato).

    Verbalizzazione

Le operazioni relative alla presentazione degli elaborati sono opportunamente verbalizzate.

Alunni ammessi alle classi successive con voti inferiori ai sei decimi

Nei casi contemplati all’articolo 3, comma 4 e all’articolo 4, comma 4 (alunni ammessi alla classe successiva in presenza di voti inferiori a sei decimi in una o più discipline), anche i voti inferiori a sei decimi sono riportati, oltre che nei documenti di valutazione finale, nei prospetti generali da pubblicare sull’albo on line dell’istituzione scolastica.


IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Stefano Pagni Fedi

COMUNICAZIONE SCIOPERO 05/06/2020 - AVVISO AI GENITORI

pubblicato 29 mag 2020, 09:46 da Admin   [ aggiornato in data 29 mag 2020, 09:47 ]

  • Si comunica che l’associazione sindacale ADL COBAS ha proclamato uno sciopero nazionale "di tutti i lavoratori dei Comparti Istruzione Università e Ricerca, nonché di tutto il personale a tempo indeterminato, determinato ATA, atipico e precari della Scuola, dell’Università e della Ricerca" per l'intera giornata del 5 giugno 2020, come specificato nella nota che si allega.

    Dato che la comunicazione di adesione allo sciopero è volontaria, non è di norma prevedibile sapere in anticipo come si svolgeranno le attività scolastiche a distanza.

    Qualora dalle comunicazioni volontarie ricevute dal personale sia possibile prevedere il funzionamento della scuola l'istituto ne darà pronto avviso.>>

COMUNICAZIONE SCIOPERO 05/06/2020 - LOCANDINA PROCLAMAZIONE

pubblicato 29 mag 2020, 09:13 da Admin   [ aggiornato in data 29 mag 2020, 09:13 ]

  • Si comunica che l’associazione sindacale ADL COBAS ha proclamato uno sciopero nazionale "di tutti i lavoratori dei Comparti Istruzione Università e Ricerca, nonché di tutto il personale a tempo indeterminato, determinato ATA, atipico e precari della Scuola, dell’Università e della Ricerca" per l'intera giornata del 5 giugno 2020, come specificato nella nota che si allega.

Comunicazione tematica assegnata dal Consiglio di classe di cui all’O.M. 9 concernente gli esami di Stato nel primo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2019/2020

pubblicato 27 mag 2020, 01:53 da Admin   [ aggiornato in data 27 mag 2020, 01:53 ]

  • Si informano i Signori genitori che entro il 29 maggio p.v. sarà resa visibile alle famiglie, tramite il Registro Spaggiari nella sezione Annotazioni del singolo alunno, la comunicazione della tematica assegnata dal Consiglio di classe a vostro/a figlio/a per la presentazione in via telematica dell’elaborato previsto dall’Ordinanza Ministeriale in oggetto per gli esami di Stato nel primo ciclo di istruzione.

Adozione libri di testo a.s. 2020 2021

pubblicato 26 mag 2020, 01:01 da Admin   [ aggiornato in data 26 mag 2020, 01:01 ]

  • Si trasmette per opportuna conoscenza l’O.M. del 22 maggio u.s. Le SS.LL. sono invitate a caricare su Segreteria digitale le adozioni dei libri di testo proposte (conferme e nuove adozioni) in sede di Consiglio di classe /Interclasse entro il 5 giugno p.v.

Valutazione degli apprendimenti degli alunni comunicazione alle famiglie: Ordinanza Ministeriale n. 11 Valutazione finale degli alunni per l’anno scolastico 2019/2020 prime disposizioni per il recupero degli apprendimenti

pubblicato 26 mag 2020, 00:52 da Admin   [ aggiornato in data 26 mag 2020, 00:52 ]

Gentili Signori,

si comunicano di seguito le modalità di valutazione degli alunni come disciplinate dalla recente Ordinanza Ministeriale richiamata in oggetto.

1. Valutazione I docenti contitolari della classe o il Consiglio di classe procedono alla valutazione degli alunni sulla base dell’attività didattica effettivamente svolta, in presenza ed a distanza, sulla base dei criteri e delle modalità deliberate dal Collegio dei Docenti.

2. I criteri di valutazione degli apprendimenti e del comportamento degli alunni come integrati dal Collegio docenti sono pubblicati sul sito dell’Istituto e valgono come integrazione pro tempore al Piano triennale dell’Offerta formativa.

3. Ammissione classe successiva Gli alunni sono ammessi alla classe successiva anche in presenza di voti inferiori a sei decimi in una o più discipline.

4. Piano individualizzato di recupero degli apprendimenti. E’ prevista la predisposizione da parte del Consiglio di classe o team docente di uno specifico piano individualizzato di recupero degli apprendimenti per gli alunni ammessi alla classe successiva in presenza di votazioni inferiori a sei decimi o comunque di livelli di apprendimento non adeguatamente consolidati. Il piano va

elaborato descrivendo per ciascuna disciplina, gli obiettivi di apprendimento da conseguire o da consolidare nonché le specifiche strategie per il raggiungimento dei relativi livelli di apprendimento. Il piano che va predisposto tranne che nel passaggio alla prima classe della scuola secondaria di primo grado ovvero alla prima classe della scuola secondaria di secondo grado, è allegato al documento di valutazione finale.

5. La non ammissione alla classe successiva è possibile solo nel caso in cui il Consiglio di classe non sia in possesso di alcun elemento valutativo relativo all’ alunno a causa di situazioni di mancata o sporadica frequenza delle attività didattiche, già perduranti e opportunamente verbalizzate per il primo periodo didattico. Occorre in tal caso una motivazione espressa

all’unanimità dal Consiglio.

6. La non ammissione è predisposta anche in presenza di provvedimenti di esclusione dagli scrutini o dagli esami emanati ai sensi dello Statuto delle studentesse e degli studenti (gravi motivi disciplinari).

Comunicazione ai genitori concernente gli esami di Stato I° ciclo a.s. 2019-2020

pubblicato 23 mag 2020, 04:06 da Admin   [ aggiornato in data 23 mag 2020, 04:07 ]

Gentili signori,
tenendo conto dell’ordinanza Ministeriale n. 9 del 16 maggio l’esame di terza media viene disciplinato nell’IC Balducci come di seguito illustrato:
il consiglio di classe esprime, entro il 30 giugno, una valutazione finale dello studente. La valutazione finale è espressa in decimi. Consegue il diploma conclusivo del primo ciclo d’istruzione lo studente che consegue una
Ai Genitori
p.c. Ai Docenti
Al Personale dell’Ufficio Atti
  valutazione finale di almeno sei decimi.
La valutazione finale del Consiglio di classe si esprime tenendo conto per l’anno scolastico 2019/2020 dell’attività didattica effettivamente svolta, in presenza e a distanza; della valutazione di un elaborato e della sua presentazione orale da parte dello studente in via telematica, del percorso triennale svolto in una logica complessiva sulla base degli elementi previsti (scrutinio sulle singole discipline, elaborato e percorso triennale).
Il Collegio approva una griglia di valutazione dell’elaborato e della sua presentazione.
Lo studente trasmette al consiglio di classe prima della valutazione finale un elaborato inerente a una tematica condivisa dall’alunno con i docenti ed assegnata dal consiglio di classe.
Lo studente produce l’elaborato e lo trasmette alla scuola (all’indirizzo di posta fiic820002@istruzione.it) entro il 10 giugno prossimo venturo indicando nell’oggetto “Elaborato, Nome e Cognome, Plesso di appartenenza, classe e sezione” per consentirne la lettura da parte dei docenti.
La tematica consente l’impiego di conoscenze, abilità e competenze acquisite sia nell’ambito del percorso di studi,
sia in contesti di vita personale, in una logica trasversale di integrazione tra discipline. L’elaborato consiste in un prodotto originale con le più diverse modalità di realizzazione.
Riceverete la calendarizzazione del momento di presentazione, in modalità telematica, da parte di ciascun alunno davanti ai docenti del consiglio stesso. Presentazioni suppletive verranno previste per gli alunni risultati assenti alla prima presentazione orale, per gravi e documentati motivi.
Candidati privatisti: il loro elaborato consiste nella trattazione integrata di più discipline di un prodotto originale e coerente con la tematica assegnata dal consiglio di classe; potrà essere realizzato sotto forma di testo scritto o di
    presentazione multimediale; mette in evidenza le conoscenze, le abilità e le competenze correlate ai traguardi di competenza previsti dalle Indicazioni Nazionali del primo ciclo. Per i candidati privatisti la valutazione dell’elaborato e della presentazione, qualora pari o superiore ai sei decimi, comporta il superamento dell’esame conclusivo del primo ciclo di istruzione e costituisce la valutazione finale.
Per gli alunni con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento l’assegnazione dell’elaborato e la valutazione finale sono condotte sulla base, rispettivamente, del piano educativo individuale e del piano didattico personalizzato. In sede di scrutinio finale, per gli alunni che conseguono il diploma conclusivo del primo ciclo d’istruzione, il consiglio di classe redige la certificazione delle competenze.

1-10 of 979